Motivazioni all’origine del progetto

La SADECO SRL, opera già da alcuni anni nel settore delle bonifiche ambientali da amianto ed altre fibre pericolose, nel settore del recupero e ripristino siti contaminati e nell’attuazione di tutte le misure di sicurezza previste volte alla tutela dei lavoratori e dell’ambiente presso realtà civili e industriali per committenti pubblici e privati nel territorio nazionale.
La ricerca di un servizio di qualità che identifichi e soddisfi le esigenze ed aspettative del cliente, nonché di tutte le parti interessate, volto alla realizzazione di quanto richiesto è stata sempre tra i principali obiettivi dell’azienda.
Inoltre la richiesta specifica del mercato, il progressivo affermarsi delle normative comunitarie e nazionali, hanno determinato la necessità di dotarsi di uno strumento più completo e metodico per garantire un’efficiente e corretta gestione aziendale che contribuisca, in modo determinante, alla qualità ed affidabilità stessa dei servizi e lavori forniti, da cui deve derivare la piena soddisfazione del Cliente e di tutte le parti interessate. Quindi, per migliorare la propria conduzione per la Qualità, l’Azienda ha inizialmente provveduto all’adozione di un Sistema di Gestione per la Qualità riferito alla Norma UNI EN ISO 9001:2008, impegnandosi successivamente con il miglioramento e l’applicazione della ISO 9001:2015. L’azienda inoltre addotta il sistema di gestione per la qualità con procedure per la gestione ambientale e per la gestione in materia di sicurezza e salute sul lavoro che consentono di tenerne sotto controllo gli aspetti ambientali e quelli inerenti la sicurezza, i conseguenti impatti e i rischi ad essi associati, al fine di attuare le azioni più efficaci in chiave di prevenzione, protezione, mitigazione, in relazione al lavoro prodotto e diminuzione degli impatti e i rischi stessi. Si applicano i requisiti delle Norme UNI EN ISO 14001:2004 e BS OHSAS 18001:2007 in modo da ottenere un vero e proprio Sistema Integrato a 360°.

Obiettivi per la qualità, l’ambiente e la sicurezza
a) Identificare e comprendere le esigenze e le aspettative del Cliente e di tutte le parti interessate, rilevanti per il sistema di gestione della qualità, al fine di poter fornire con regolarità prodotti e servizi che soddisfino i requisiti del cliente e quelli cogenti applicabili dall’azienda volti a monitorare e riesaminare tutte le informazioni che riguardano tali parti interessate, offrendo professionalità, competenza e serietà;
b) Impegno per il miglioramento continuo del sistema di gestione, l’organizzazione, gli standard produttivi e/o le tutte le metodologie al fine di elevare i livelli di efficienza produttiva e di abbattere possibilmente i costi interni, utilizzando al meglio le risorse destinate alla gestione aziendale;
c) Migliorare la sensibilità, lo spirito collaborativo e l’attenzione di tutto il personale verso gli aspetti della Qualità, della Gestione Ambientale e della Gestione della Sicurezza e con l’individuazione dei processi e dei referenti responsabili a cui far riferimento;
d) Operare nel rispetto dei riferimenti normativi in materia di ambiente e sicurezza e salute sul lavoro e nel rispetto dell’ambiente stesso e della sicurezza e salute dei lavoratori;
e) Tenere sotto controllo le opportunità i rischi derivanti dall’attività dell’azienda e migliorare costantemente questi ultimi;
f) Prevenire l’inquinamento ambientale, con associati impatti ambientali;
g) Tenere sotto controllo i rischi per la sicurezza e salute dei lavoratori onde garantire il costante miglioramento in chiave di prevenzione e protezione, in primis per quanto riguarda infortuni e malattie professionali.
Per il raggiungimento di questi obiettivi generali, l’Azienda mette a disposizione le risorse necessarie per la loro realizzazione e periodicamente aggiorna e riesamina obiettivi specifici per ogni funzione aziendale che abbiano influenza sulla qualità del prodotto e servizio fornito al Cliente nonché sugli impatti e prestazioni ambientali dell’azienda, sui rischi e prestazioni in materia si sicurezza e salute sul lavoro e sulle aspettative di tutte le diverse parti interessate.

Organigramma Rev.08 del 30.09.16